La scelta dei grani

Ogni sacco proviene da coltivazioni rispettose dell’ambiente.

La raccolta è manuale (picking), rispetto agli altri tipi permette di raccogliere ciliegie allo stesso grado di maturazione. Questo non è un aspetto trascurabile, poiché grani acerbi o troppo maturi avrebbero effetto sulla qualità del caffè in tazza. La separazione del mallo mediante lavatura, è la tecnica migliore per separare il mallo dalla grano. L’essicazione è naturale all’aria e al sole. 

Una volta tostato, il caffè viene raffreddato naturalmente nella vasca apposita come potete vedere nelle foto. Questa soluzione preserva i flavour contenuti nel chicco, migliorandone la macinazione.

Il chicchi tostati devono riposare almeno una settimana, infatti deve uscire l’eccesso di CO2  formatosi in tostatura tra le crepe del chicco che si formano in cottura. Il riposo favorisce un specie di stagionatura del prodotto che vuol dire armonia e stabilità dei flavour del caffè.z


La torrefazione a legna

Un solo aspetto è unico nella filiera del caffè: la torrefazione a legna
Il torrefattore è un artigiano insostituibile; il suo occhio decide il momento giusto e ogni artigiano ha il suo personale modo di vedere. Il legno essiccato almeno un anno aggiunge un peculiare aroma e una fragranza sempre diversa. 


Coffee Cup icon64Il nostro caffè è unico per il Tuo momento di benessere.
Stefano "il Tostatore".